Quest’anno 400 milioni di euro in più per i servizi sanitari ai cittadini

Una buona notizia le famiglie siciliane. Il Ministero della Salute ha infatti riconosciuto alla Regione Sicilia una premialità di 400 milioni di euro da spendere quest’anno per il servizio sanitario in virtù degli obiettivi di rientro raggiunti nel corso del 2019.

Il tavolo tecnico composto dai rappresentanti del Ministero dell’Economia e da quello della Salute ha dato il via libera all’acquisizione da parte della Regione Sicilia del finanziamento, confermando che le misure adottate dal governo regionale e i sacrifici a cui sono stati sottoposti i cittadini dell’isola nello scorso anno hanno consentito alle casse regionali di conseguire i risparmi programmati, non compromettendo sia la qualità che la quantità dei servizi primari erogati.

Scrive infatti il Ministero nella sua relazione che è stato raggiunto l’equilibrio di bilancio programmato e che sono state realizzate nell’isola quelle misure di riequilibrio dei livelli essenziali di assistenza contenute nella programmazione nazionale e nel decreto di indirizzo e di fissazione dei LEA della Presidenza del Consiglio dei ministri.

[Fonte: seguonews.it]